quarto_di_formaggio

Questa storia inizia con due fratelli, quasi un secolo fa, nel 1923, a Thiesi, nel nord della Sardegna. È una zona di campi e di pascoli, dove da millenni nascono meravigliosi formaggi pecorini. Sono tanti e diversi: da quelli freschissimi, da gustare appena fatti, a quelli stagionati a lungo fino a prendere un sapore forte e deciso. Tradizionalmente erano gli stessi pastori o comunque dei piccolissimi produttori e far nascere questi formaggi.
Solo agli inizi del ’900, nell’isola era iniziata una produzione più in grande, opera di commercianti venuti da lontano, che cercavano un solo tipo: il classico Pecorino Romano da grattugiare. I due fratelli, Giommaria e Francesco Pinna, vogliono produrre i formaggi sardi e farli conoscere anche fuori dall’isola: iniziano la loro attività riunendo tanti piccolissimi produttori. Vedono lontano: sanno che c’è un grande mercato, per questi prodotti sardi, in Italia e perfino negli Stati Uniti. Anche loro produrranno il Pecorino Romano, ma insieme faranno nascere i tantissimi formaggi della tradizione.

foto_pinna_black

Anno dopo anno si ingrandiscono, creano nuovi impianti: caseifici all’avanguardia, dove la sapienza dei secoli si sposa alle migliori tecnologie. Sanno che il latte delle greggi della Sardegna, che pascolano liberamente e si nutrono delle erbe selvatiche e delle piante aromatiche, è la base di tutto. Grazie alla sua qualità unica e alle migliori lavorazioni, i formaggi che nascono nei caseifici dei due fratelli saranno sempre all’altezza dei millenni di tradizione da cui discendono.

fam_pinna

Sono passati i decenni, i due fratelli da tempo non sono più alla guida dell’azienda, ma quella dei Pinna è sempre una società di famiglia. Oggi a guidarla sono i nipoti di Giomaria e Francesco, la terza generazione. I formaggi con il loro marchio e i sapori della Sardegna oggi sono tantissimi. Qualcuno, come il Brigante, è famoso e amato in tutta Italia, altri sono ancora poco conosciuti, quasi dei piccoli segreti per buongustai. Se tanti in Italia e nel mondo oggi conoscono e amano i cibi della Sardegna, un po’ del merito è anche dei due fratelli, Giommaria e Francesco che da un piccolo, bellissimo posto come Thiesi sapevano guardare al mondo.

I PRODOTTI PINNA

I FORMAGGI DOP

> Il Percorino Sardo
Dolce DOP
> Il Pecorino Sardo
Maturo DOP
> Il Pecorino Romano DOP
> Il Fiore Sardo DOP

I FRESCHISSIMI

> Il Nuraghino
> Il Bianco Sardo
> La Colazione del Pastore
> Il Sardo Fresco

LE SPECIALITÀ

> Il GranPecorino
> Il Pecorino Pepato
> Il Tamburino
> Il Pastore del Tirso
> Il Regno di Sardegna
> Bonnassai
> La Crema Brigantina

I CAPRINI

> Capra Sarda
> Il Capretto Sardo
> Dolce Capra

LE RICOTTE

> La Ricotta Fresca in ATM/Incartata
> La Ricotta del Brigante
> La Ricotta
affumicata mustia
> La Ricotta Montella
> Le Ricotte Stagionate

banda_oro